Luoghi da scoprire

Gargano, emozioni al tramonto

“Dopo la tempesta c’è sempre il sole”. Il famoso detto calza a pennello per descrivere con esattezza le sensazioni che ho provato quando dinnanzi ai miei occhi si è presentato questo favoloso tramonto sul mare, sul Gargano (preciso: è assolutamente una foto naturale, senza filtri!).

È un ricordo di viaggio, forse il più bello perché è stata la prima uscita dopo il primo periodo di lockdown. Lo scorso anno all’improvviso siamo sprofondati nel baratro, le nostre vite sono state completamente stravolte (come purtroppo lo sono tutt’oggi) ma da quel momento, forse, siamo tornati davvero ad apprezzare la bellezza delle piccole cose della vita.  

Ricordo benissimo quel giorno, era il 5 giugno del 2020, ero a Baia Calenella. Una mini-vacanza di quattro giorni concessa sul Gargano, in un luogo ameno in riva al mare immerso tra la natura e non lontano dalla nota località di Peschici. Un viaggio intrapreso per tornare a respirare la gioia e il sapore della normalità. La giornata era grigia e da pomeriggio a sera a dominare la scena fu solo un copioso temporale, una pioggia fitta. Sfidai le intemperie e quella stessa sera, mi incamminai con ombrello al seguito, verso la spiaggia. Dall’abitazione non si vedeva il mare, ma il cielo, nonostante la pioggia, aveva una luce così intensa da ispirarmi e preannunciarmi qualcosa di meraviglioso che di lì a poco avrei visto. Man mano che mi avvicinavo verso il mare, le sfumature del cielo apparivano sempre più particolari. Fin quando mi ritrovai dinnanzi ad uno spettacolo della natura: un favoloso tramonto sul mare. Il cielo era il frutto di una commistione di sfumature rosse, rosa e arancio. Un tramonto unico, emozionante, rigenerante. E la montagna a fare da cornice. Ero lì di fronte al mare con un ombrello, sotto la pioggia fitta ed ero così felice. Come non mai. Aspettai che il sole scomparisse oltre l’orizzonte, assaporai ogni singolo momento di quello spettacolo naturale. Mentre la pioggia cadeva battente, la tristezza dei momenti passati volò via. E in quel momento pensai a quanto fosse vero il detto: dopo la tempesta c’è sempre il sole.